Ciuffa la giraffa

– lavorazione artigianale –

 

CARATTERISTICHE PRODOTTO:

  • Barattolo in PVC, colori casuali
  • Legno: multistrato in pioppo (6mm)
  • Numero pezzi: 19
  • Dimensioni (appross.): largh: 11,5 cm; altez. 14,3cm
  • non adatto a bambini di età inferiore a 8 anni: alcune parti potrebbero essere inalate o ingerite

EDIZIONE LIMITATA

Esaurito

Descrizione

COME SI GIOCA
Si uniscono i pezzi in legno e si costruisce non la figura ma il contorno della figura. La figura in gioco apparirà sullo sfondo, in negativo. Ecco perché i rompicapo fantasiologici si chiamano “I VISIBILI”: i soggetti in gioco appaiono una volta costruito il contorno.

Per esempio, se si vorrà vedere CIUFFA LA GIRAFFA sarà necessario costruire l’area di gioco intorno a CIUFFA. Solo così LA GIRAFFA apparirà sullo sfondo. 

La figura in gioco assume intensità diverse cambiando il colore dello sfondo su cui si gioca.

Lo stesso barattolo è un rompicapo fantasiologico: a seconda del rompicapo (vedi altri rompicapo collana “I Ludici”), i pezzi non sempre entrano ed escono dal barattolo con facilità!

Non adatto ai bambini: alcune parti potrebbero essere inalate o ingerite.
Eventuali imperfezioni sono dovute al lavoro artigianale.

Istruzioni all’interno.

Ideazione, sezioni, disegno, grafica e progetto: Massimo Gerardo Carrese
Lavorazione artigianale del legno: Nino Santabarbara

Proprietà intellettuale di Massimo Gerardo Carrese – Ngurzu Edizioni 2015

 

NGURZU EDIZIONI: LAVORO ARTIGIANALE

Le pubblicazioni Ngurzu Edizioni, di proprietà intellettuale di Massimo Gerardo Carrese, sono a tiratura limitata, realizzate artigianalmente su indicazione dell’autore. 

Oltre al lavoro svolto dalle macchine (taglio carta, stampa digitale, calibratura legno…), le opere Ngurzu Edizioni sono realizzate a mano, a uno a uno: fascicolazione, battitura, chiusura con punte metalliche, carteggio, applicazione bottoni in legno….

Ogni titolo in catalogo è esteticamente diverso dall’altro: le piccole imperfezioni e le differenze sono la riconoscibilità del lavoro artigianale. I titoli Ngurzu Edizioni nascono con la collaborazione dell’artigiano del legno Nino Santabarbara e dello stampatore Giuseppe D’Abbruzzo.