L’autore

Massimo Gerardo Carrese (Thun, 1978). Studioso di Storie e caratteristiche dell’immaginazione, della fantasia, della creatività. Si occupa di fantasiologia, studio interdisciplinare che approfondisce le differenze e gli aspetti scientifici, umanistici, ludici e artistici della fantasia, dell’immaginazione e della creatività per come intese nelle varie discipline e nella vita quotidiana. Dal 2005 svolge in ambito universitario, scolastico e sociale la professione di fantasiologo, voce riportata nell’Enciclopedia Treccani Online con riferimento alla sua persona e attività. Fondatore del Panassurdismopubblica per Ngurzu Edizioni. Svolge attività di consulenza (recentemente per attività connesse a Matera 2019 Capitale Europea della Cultura) e sul territorio nazionale promuove incontri, lezioni e corsi di formazione per adulti e bambini. Per approfondire, anche didatticamente, le complessità della fantasiologia scrive saggi e inventa giochi linguistici, matematici, artistici e musicali e dal 2017 è ideatore e curatore del Festival fantasiologico. Poeta onomaturgo e ludorimico, appassionato di arte, di viaggi in autostop, di cinema, di rompicapi è autore di documentari fantasiologici. Cura una sua rubrica “Grilli per la Testa” su un blog italo-polacco e da dicembre 2018 è membro del Consiglio Europeo Sviluppo Umano. Dipinge, adotta paroledisegnaspasseggiafotografa. È anagrammista e musicista.

 

Link Esterni:

Massimo Gerardo Carrese: www.fantasiologo.com

Ngurzu Edizioni: https://www.facebook.com/profile.php?id=100002235265292