Poesia da M. G. Carrese, Nùgnole illose, Ngurzu Edizioni, Caiazzo 2006 

pubblicata sul sito della Società Dante Alighieri Polonia, giugno 2012


BOSCO D'AMACA

Tra gli osìridi ranti
e le doròse bimme
tròncola nuda tra le lande.

Il rubìo di oriàlidi ermantati dal vento
e il suono di lontane berte
zònnolano il caleste passante
che nanda elante accanto alle ridiose lenze.

D'asto abbandona le vestigiose zaste
e ondòlico s'insonnola tra i sicuri lasti.

Lòndola
e lòndola
e le verle della sua mente
s'anràntano bulminate
al virco giòso della merisata radura.

Indietro

©2005-2022. Massimo Gerardo Carrese