FANTASIOLOGIA - FANTASIOLOGY

INCONTRI 2022

con Massimo Gerardo Carrese

LEZIONI - INCONTRI - CORSI DI FORMAZIONE SU 
FANTASIA, IMMAGINAZIONE, CREATIVITÀ

Lectures, Meetings and Training courses on Imagination, Imagery, Creativity


NOVEMBRE 2022



MULTIPERSO - ANTOLOGIA DI MICROFINZIONI
reading di più autori/autrici
sabato 26 
info sull'antologia
Sabato 26 novembre 2022, alle 18.30 a POPUP in piazza Birago a Perugia, presentazione ufficiale di MULTIPERSO, prima pubblicazione della collana di microfinzioni glossa di pièdimosca edizioni.
Con Carlo Sperduti – curatore del Multiperso e "dirottatore" della nuova collana pièdimosca - interverranno alcuni degli autori dei microracconti presenti nel volume: Niccolò Brunelli, Massimo Gerardo Carrese, Fiammetta Cirilli, Cristina Costantini, Luigi Di Cicco, Arianna Fiore, Marco Giovenale, Eda Özbakay, Marco Parlato, Cristina Pasqua, Francesca Perinelli, Damiano Torre.
L'incontro è promosso in collaborazione con la libreria Mannaggia.
GLOSSA / MULTIPERSO / STATUE LINEE
Contenere moltitudini non è contraddizione. La letteratura non è una: il singolare è bandito. È la raccolta di microfinzioni Multiperso (175 pagine – € 12) a inaugurare la nuova collana glossa di pièdimosca edizioni. Diretta – anzi – “dirottata” da Carlo Sperduti, glossa nasce a margine della collana di narrativa di pièdimosca edizioni ossa, a margine della letteratura e dell’editoria attuali e – prima in Italia – si occuperà interamente di prose brevissime, con un’attenzione particolare alla sperimentazione e alla scrittura pura e una vocazione all’eterogeneità.
Prose brevissime ed eterogenee come quelle dei 35 autori* che compongono il Multiperso e Statue linee (175 pagine – € 12), secondo titolo della collana, raccolta di microprose e materiali inclassificabili di Marco Giovenale.
Si può imboccare una via – ci ricordano le tracce del Multiperso – se ne possono imboccare molte. Ci si può soltanto perdere. Se non ci si perde, si rischia di arrivare. Di conseguenza: la tentazione di stare. Ma il multiperso non sta, nel multiperso ci si sposta. Attraverso prose contrarie al gigantismo e alla permanenza, come quelle di Giovenale, che si assottigliano fino al paradosso. E se i materiali trattati sono del tutto concreti – mosche, latte, scalinate, uova, scarpe, pepe – tutto può smaterializzarsi da una frase all'altra.
PERUGIA

**
LA SORPRESA
laboratorio di Fantasiologia: libri ed emozioni
giovedì 24 
"Merende Letterarie" al Polo Culturale
con la libraia Cinzia Crisci di 'Che Storia'
ore 16:00. Per bambini. Ingresso riservato.
ROCCAMONFINA (CASERTA)

**

FANTASIOLOGIA A SCUOLA
"io leggo perché"
martedì 16 
INCONTRO AL V CIRCOLO I.C. DON MILANI
con la libraia Cinzia Crisci di 'Che Storia'
Tutto il giorno. Solo per studenti delle primarie

CASERTA


**


Indietro

©2005-2022. Massimo Gerardo Carrese