FANTASIOLOGIA - FANTASIOLOGY

INCONTRI 2021

con Massimo Gerardo Carrese

LEZIONI - INCONTRI - SPETTACOLI - CORSI DI FORMAZIONE SU 
FANTASIA, IMMAGINAZIONE, CREATIVITÀ

Lectures, Meetings, Show and Training courses on Imagination, Imagery, Creativity


NOVEMBRE 2021


Ricerche sul campo per studi fantasiologici
NAPOLI


-
lunedì 29
PLASTIC WAR - RAI DOCUMENTARI
Proiezione del documentario di Catia Barone con la regia di Leonardo Lo Frano
prodotto da RAI DOCUMENTARI
Festival della sostenibilità ambientale "IO SCELGO IL PIANETA"
al Kursaal Santalucia
n.b. sono tra i protagonisti del documentario con un contributo fantasiologico
ore 10:30
BARI
Info

-
domenica 21
SEMINIAMO FANTASIA
Zac&Greens
ore 11:00
CAIAZZO (CE)
nota: si accede solo con prenotazione
CELL: 392 852 4628

Massimo Gerardo Carrese presenta giochi linguistici, matematici e artistici da lui inventati. Ci parlerà di fantasiologia, per capire che cos’è la fantasia e come funzionano l’immaginazione e la creatività, e insieme giocheremo a scoprire che cosa hanno in comune le parole OLIVE e TERRE, che relazione passa tra un RECINTO e un PESCE e perché il numero 7 piace così tanto alla MUCCA CAROLINA che vive da Zac&Greens.
EVENTO DEDICATO A BAMBINI dai 7 ai 12 anni
DURATA: 1h
NUMERO PARTECIPANTI LIMITATO: 15
N.B. In caso di maltempo l'evento si terrà al chiuso

Da Zac&Greens: "Al centro della nostra missione c’è l ‘uomo, il suo benessere e, il pianeta e il suo benessere. Attraverso una reale comprensione del potere che ha il pensiero sul nostro benessere e su quello del pianeta possiamo renderci conto che il futuro è tutto nelle nostre mani. Dunque, a tal fine, a cosa servirà la Fantasiologia? L’unione con la parola -logos- la erge, inconfutabilmente, a oggetto di studio, nello specifico della fantasia, dell’immaginazione e della creatività. Essa ci aiuta a comprendere quale forma assume il mondo attraverso il nostro sguardo e ,di conseguenza, come interagiamo con e all’interno di esso. Quando parliamo di fantasia e di immaginazione pensiamo subito ad attività che riguardano la fuga dalla realtà, salvo poi, scoprire che si tratta di facoltà con caratteristiche tecniche. Fantasia e immaginazione, al contrario di ciò che pensiamo, sono mondi diversi da astrattezza ed evasività e lo si comprende facilmente guardando al fatto che in queste ultime due dimensioni il soggetto non c’è perché si allontana da se stesso. Per immaginare e per fantasiare, invece, dobbiamo essere presenti.
Massimo Gerardo Carrese, fantasiologo di professione, si dedica da un ventennio, a classificare gli aspetti scientifici, umanistici, ludici e artistici della fantasia (il possibile), dell’immaginazione (che è il mezzo attraverso il quale visualizziamo la fantasia) e della creatività (attitudine più globale perché comprende non solo l’ immagine come la fantasia ma anche l’aspetto metodico, tecnico, psicologico e sociale). Fantasia, creatività e immaginazione sono le tre parole essenziali della Fantasiologia ma per comprenderla a fondo è necessario studiare anche la percezione, l’associazione, la fantasticheria e la realtà. E forse non c’è contesto più adatto per acquisire, stimolare e allenare queste facoltà di quello che ci offre la natura."




Indietro

©2005-2021. Massimo Gerardo Carrese