Con la fantasiologia di Carrese ci si educa a vedere le cose dietro le cose 
e a leggere nella forma del mondo segni, lettere e alfabeti sorprendenti.
M.E.M.O.RI. - Matera Capitale Europea della Cultura 2019






Massimo Gerardo Carrese (foto di Paolo Martino, 2019)

Massimo Gerardo Carrese è un FANTASIOLOGO e dal 2006 si occupa professionalmente di FANTASIOLOGIA. 

Alla FANTASIOLOGIA ha dato nel tempo un'inedita veste metodologica affinché divenisse uno strumento di indagine per verificare le complessità del pensiero in relazionale alla FANTASIA, all'IMMAGINAZIONE e alla CREATIVITÀ. Nello specifico, ha individuato le seguenti parole chiave per strutturare l'ambito interdisciplinare della fantasiologia: percezione, associazione, immaginazione, fantasia, fantasticheria, creatività, realtà, approfondite nei suoi scritti e incontri.

Per Massimo Gerardo Carrese la fantasiologia è lo studio critico e analitico degli aspetti scientifici, umanistici, ludici e artistici della fantasia (il possibile), dell'immaginazione (le immagini mentali) e della creatività (la tecnica e l’originalità). Fantasia-immaginazione-creatività sono le tre parole essenziali della fantasiologia ma per comprenderle a fondo è necessario studiare la percezione, l’associazione, la fantasticheria, la realtà

Dal 2006 presenta in tutta Italia (anche all'estero, specie con le sue pubblicazioni) i suoi studi e ricerche sulla fantasiologia. Ha scritto molte pubblicazioni sul tema e tiene numerosi incontri in ambito universitario, scolastico e sociale. 

Dal 2017 è ideatore e organizzatore del FESTIVAL FANTASIOLOGICO, con ospiti di rilevanza nazionale e internazionale. 
Dal 2006 c'è una RASSEGNA STAMPA sulla fantasiologia.

***

CHE COS'È LA FANTASIOLOGIA? 

Che cos'è la fantasiologia? VIDEO youtube (ITA/ENG)

Fantasiologia (scritto)

Fantasiologia - VIDEO youtube

***

RASSEGNA STAMPA




Festival Fantasiologico 2017 (Massimo Gerardo Carrese)

Festival Fantasiologico 2018 (con Furio Honsell)

Festival Fantasiologico 2018 (con Cinzia Crisci della Libreria "Che Storia" di Caserta)

Incontro di Fantasiologia (2015)


Festival Fantasiologico 2017 (con Flavia Mastrella e Antonio Rezza)



Laboratorio di Fantasiologia (2020)



Incontro di Fantasiologia (2006)



Incontro di Fantasiologia (2015)



Laboratorio di Fantasiologia (2008)



incontro interattivo sull'enciclopedia fantasiologica "Alfabetario dei Luoghi", 2017 (con Elisa Regna)



Incontro di Fantasiologia (2015)



Laboratorio di Fantasiologia (2016)



Spasseggiata fantasiologica (2019)

Formazione sulla Fantasiologia (2016)

Formazione sulla Fantasiologia (2017)

Altre fotografie

***

Massimo Gerardo Carrese is a FANTASIOLOGIST and since 2006 he professionally deals with FANTASIOLOGY. Over time he has given to FANTASIOLOGY an unprecedented methodological guise so that it could become an investigation tool to verify the complexities of thinking in relation to IMAGINATION, IMAGERY and CREATIVITY. Specifically, he identified the following key words to structure the interdisciplinary field of fantasiology: perception, association, imagination, fantasy, reverie, creativity, reality, deepened in his writings and meetings.

For Massimo Gerardo Carrese, fantasiology is the critical and analytical study of the scientific, humanistic, ludic and artistic aspects of imagination (the possible), imagery (mental images) and creativity (technique and originality). Imagination-imagery-creativity are the three essential words of fantasiology but to fully understand them it is necessary to study perception, association, daydream, reality.

Since 2006 he has been presenting his studies and research on fantasiology throughout Italy (also abroad, especially with his publications). He has written numerous works on the subject and presented various university, school and social meetings.

Since 2017 he has been the creator and organizer of the FANTASIOLOGICAL FESTIVAL, with guests of national and international importance.

There is a PRESS REVIEW on fantasiology (since 2006).

 

Indietro

©2005-2021. Massimo Gerardo Carrese