CINZIA CRISCI (Libreria Indipendente Che Storia, Caserta)

Che cos’è la fantasia? Quali le eventuali differenze con l’immaginazione e la creatività?
Rispondo a queste domande facendo tesoro dell'esperienza acquisita in questi cinque anni nei libri della Libreria Che Storia letti e vissuti insieme ai bambini. Che cos'è la fantasia? Fantasia e bambino sono un binomio imprescindibile semplicemente perché è difficile immaginare il percorso di vita di un bambino senza fantasia. Essa costituisce la facoltà più libera della mente rispetto alle altre perché prescinde dalla realizzazione e dalla funzione. Quali le eventuali differenze con l'immaginazione e la creatività? Queste facoltà non sono comparabili perché appartengono ai diversi piani dello stesso percorso comunicativo. La creatività rappresenta l'uso finalizzato della fantasia e ancora una volta il mondo del bambino ne è pieno perché privo di ogni vincolo scientifico e realistico. L'immaginazione è lo strumento attraverso il quale si rende visibile quello che la fantasia e la creatività pensano.
Cinzia Crisci



--

Nell'ambito del Festival, la libreria Che Storia curerà un laboratorio esperenziale e creativo alla "Maniera di Munari", 
per adulti e bambini.
Ecco la descrizione a cura di Michela Savoia:
"La casa che abita in noi dà forma al mondo"

"La casa che abita in noi dà forma al mondo"
"Uno sguardo alla realtà, anche interiore"..." attraverso la fantasia, con gli occhi di chi sorride al vero".
Un breve ma intenso percorso di lettura, di emozioni, di percezioni sensoriali. Giocheremo, come acrobati, in equilibrio tra fantasia, immaginazione e creatività secondo Munari.
[cit. M. G. Carrese]



Cosa rappresenta veramente la casa? "La casa è il luogo in cui la persona si definisce, si esplora e si dà dei confini con il mondo". "Casa" diventa così un luogo interiore, parte di noi, rifugio che contiene il nostro vissuto, i sentimenti e le emozioni. La casa si modifica con noi, riorganizzandosi con i nostri mutamnti, esterni e interiori. A questo punto dovremmo interrogarci sullo stretto legame che esiste fra il divenire degli eventi e la nostra interiorità.




 


chi è Libreria Che Storia?


Questo testo è redatto dall'autrice esclusivamente per il Festival Fantasiologico 2017

Indietro

©2005-2018. Il sito www.fantasiologo.comè proprietà intellettuale di Massimo Gerardo Carrese. È vietata la riproduzione, parziale o totale, in qualsiasi forma e modo, di tutte le parti contenute in esso (immagini, sfondi, testi, musiche, poesie...) previa comunicazione scritta all'autore fantasiologo@fantasiologo.com Ogni abuso sarà punito a norma di legge.