ANGELO PESCATORE

Che cos’è la fantasia? Quali le eventuali differenze con l’immaginazione e la creatività?

La fantasia e l’immaginazione sono, da sempre, primarie, fondamentali e vincenti prerogative mentali che hanno consentito all’uomo di organizzarsi, in ogni ambito, l’esistenza.

Per riuscire a valutare le potenzialità della fantasia e dell’immaginazione basti pensare a quanto l’umanità, nei secoli, ha realizzato producendo realtà oggettuali, strumentali e artistiche funzionali al soddisfacimento dei propri bisogni. La fantasia e l’immaginazione sono facoltà umane in continua simbiosi tra loro; l’una non può prescindere dall’altra; sono facoltà fondamentali di cui non se ne può fare a meno.

Fantasticare è l’attitudine che consente a ciascuno, in funzione della propria intelligenza e conoscenze, di configurare, progettare forme reali e/o irreali al fine di rendere in seguito concreta un’idea che si farà latrice di un messaggio, di un contenuto e di una funzione (estetica, comunicativa, educativa, narrativa, emotiva, ecc.).
Immaginare è invece la facoltà che ci consente di percepire come reale l’idea fantasticata; vale a dire quella cosa pensata, progettata ma non ancora realizzata e, quindi, inesistente; come se ci fosse pur non essendoci.
La creatività è la capacita che consente di rendere concreto il fantasticato e l’immaginato; che permette la tangibile realizzazione, diretta o indiretta, dell’idea, del progetto, grazie all’utilizzo di adeguati e specifici processi linguistico-costruttivi e alla manipolazione della materia.
 

Angelo Pescatore


chi è Angelo Pescatore?



Questo testo è redatto dall'autore esclusivamente per il Festival Fantasiologico 2017

Indietro

©2005-2018. Il sito www.fantasiologo.comè proprietà intellettuale di Massimo Gerardo Carrese. È vietata la riproduzione, parziale o totale, in qualsiasi forma e modo, di tutte le parti contenute in esso (immagini, sfondi, testi, musiche, poesie...) previa comunicazione scritta all'autore fantasiologo@fantasiologo.com Ogni abuso sarà punito a norma di legge.