Come si diventa fantasiologhi? “Dalla curiosità e dall’inquietudine personale,
dal desiderio di scuotere le cose per vedere come sono fatte
e per ricavarne dell’altro, scoprendo il possibile”.

("La Repubblica", 1 aprile 2019)

How do you become a phantasiologist? "From curiosity and personal restlessness, 
from the desire to shake things up to see how they are made
and to get more out of them, discovering the possible". 
("La Repubblica", April 1, 2019)





Massimo Gerardo Carrese (2020)

Massimo Gerardo Carrese (Thun, 1978). Studioso di Storie e caratteristiche dell'immaginazione, della fantasia, della creatività. Si occupa di fantasiologia, studio critico e analitico degli aspetti scientifici, umanistici, ludici e artistici della fantasia, dell'immaginazione e della creatività.

Dal 2005 svolge in ambito universitario, scolastico e sociale la professione di fantasiologo, voce riportata nell'Enciclopedia Treccani Online in riferimento alla sua persona e attività.

Fondatore del Panassurdismopubblica per Ngurzu Edizioni. Svolge attività di consulenza (recentemente per attività connesse a Matera 2019 Capitale Europea della Cultura) e sul territorio nazionale promuove incontri, lezioni e corsi di formazione per adulti e bambini. Per approfondire, anche didatticamente, le complessità della fantasiologia scrive saggi e inventa giochi fantasiologici (linguistici, matematici, artistici e musicali) e dal 2017 è ideatore e curatore del Festival Fantasiologico.

Poeta onomaturgo e ludorimico, appassionato di arte, di viaggi in autostop, di cinema, di rompicapi è autore di documentari fantasiologici per indagare, con bambini e adulti, i processi mentali e pratici della fantasia, dell'immaginazione e della creatività. Cura una sua rubrica "Grilli per la Testa" su un blog italo-polacco ed è membro del Consiglio Europeo Sviluppo Umano. Dipinge, adotta parole, disegnaspasseggiafotografa. È anagrammista e musicista





MASSIMO GERARDO CARRESE (Thun, 1978). 
Scholar of stories and characteristics of the imagination, imagery and creativity. He deals with “fantasiology”, a critical and analytical study of the scientific, humanistic, playful and artistic aspects of imagination, imagery and creativity.

Since 2005 he has been working in universities, schools and social fields as a “fantasiologo” (fantasiologist), there is an entry in the online Treccani Encyclopedia referring to his person and activity.

He is a consultant (recently for events included in the activities of Matera 2019 European Capital of Culture) and promotes meetings, lessons and training courses for adults and children on the national territory. To investigate, also didactically, the complexities of fantasiology, he invents phantasiologic games (linguistic, mathematical, artistic and musical games) and since 2017 he has been the creator and curator of the Phantasiology Festival.

Founder of “Panabsurdism”, he publishes his works for Ngurzu Edizioni. Neologist and ludorhythmic poet, passionate about art, hitch-hiking, cinema, puzzles he is the author of fantasiologic documentaries. He edits his own column on an Italian-Polish Blog and is a member of the Human Development European Council. He loves painting, adopting words, drawing, going for walks and taking photographs. He is also an anagrammist and a musician.



Indietro

©2005-2020. Il sito www.fantasiologo.comè proprietà intellettuale di Massimo Gerardo Carrese. È vietata la riproduzione, parziale o totale, in qualsiasi forma e modo, di tutte le parti contenute in esso (immagini, sfondi, testi, musiche, poesie...) previa comunicazione scritta all'autore fantasiologo@fantasiologo.com Ogni abuso sarà punito a norma di legge. ©2005-2020. The www.fantasiologo.com website is Massimo Gerardo Carrese's intellectual property. It is forbidden the reproduction of it, partial or total, in any form and way. To use site parts and contents please write to fantasiologo@fantasiologo.com Any abuse will be punished by law.