ANNO 2010

Selezione casuale dei principali articoli in rete e cartacei

Rassegna Stampa su Massimo Gerardo Carrese


per altre notizie digitare su Google "Massimo Gerardo Carrese" o "fantasiologo"
****


pubblicato su Casertanews.it, Qui Caserta e Blogger-index il 29/30 dicembre 2010

Il fantasiologo Carrese alla "G. G. D'Amore"

SCUOLA | Piedimonte Matese - La scuola primaria "G. G. D'Amore" di Piedimonte Matese (Ce) ha attivato, grazie ai fondi operativi nazionali 2010/2011, un corso di lingua madre dedicato al gioco linguistico presso il II Circolo Didattico e rivolto alle classi III e IV tenuto da Massimo Gerardo Carrese. Il docente, che ha coniato negli anni la parola "fantasiologo" per definire la sua professione, cioè colui che insieme è uno studioso di linguistica, di giochi di parole e di storia della fantasia, è un esperto di corsi di fantasia e di lingua, anche straniere, volti a potenziare le capacità linguistiche, letterarie e ludiche dei discenti attraverso sue metodologie didattiche.


pubblicato su Casertanews.it il 31 luglio 2010

Sannio - Irpinia. A scuola di Fantasia con Carrese

Sannio – Irpinia. A scuola di fantasia con Carrese.  Contunua a fare onore al comprensorio caiatino, di cui è originario, l’ormai famoso fantasiologo Massimo Gerardo Carrese. Presso le scuole di Catelpagano (Bn), di Buonalbergo (Bn) e di Cervinara (Av), infatti, si sono conclusi con successo i corsi di fantasiologia avviati lo scorso gennaio da Massimo Gerardo Carrese, studioso di fantasia. I corsi, rivolti agli alunni delle scuole primarie e secondarie inferiori, hanno coinvolto anche il corpo docenti che ha seguito con entusiasmo le lezioni in cui si è parlato di fantasia delle parole analizzate non solo in abito umanistico ma anche scientifico, artistico e ludico. I lavori realizzati dagli alunni sono stati raccolti in un manualetto curato dal Carrese L’Astrònobo appunti per un corso di fantasiologia (Ngurzu Edizioni 2010) e in due lavori multimediali Alfabeticamente e Cervi in Aria (entrambi Ngurzu Edizioni 2010) in cui il fantasiologo presenta anche suoi scritti inediti.



pubblicato su Corriere del Sannio.it il 26 luglio 2010

Parole in Fantasia: coinvolte le scuole di Benevento e Avellino

Sono terminati con successo i tre corsi di fantasia condotti dal professore Massimo Gerardo Carrese, presso le scuole del beneventano e dell’avellinese. Conosciuto a livello nazionale come il “fantasiologo”, ovvero come studioso di fantasia, il professore Carrese nelle sue lezioni affronta temi riguardanti la fantasia applicata alla linguistica e gli argomenti si aprono a diversi contesti che vanno dal settore umanistico a quello scientifico, ludico e artistico. Svolge corsi di formazione per docenti sul tema della fantasia e presiede, in tutta Italia, conferenze in cui espone le proprie riflessioni sull’immaginazione. I suoi scritti inediti e il materiale didattico realizzato dagli alunni delle scuole di Castelpagano, Buonalbergo e Cervinara, sono stati raccolti in un manuale e in due opere multimediali da lui curate.





pubblicato su Corriere del Sannio.it il 18 maggio 2010

Buonalbergo, si è concluso il corso di "Fantasiologia"

La fantasia, quel momento di gioco in cui bambini e adulti riescono ad elaborare nuove possibilità, nuovi spazi reali, nuove sintesi di significati, è il tema del percorso “PON Alfabeticamente” conclusosi presso l’I.C. De Dominicis di Buonalbergo. Il fantasiologo (come lui stesso si definisce) Massimo Gerardo Carrese ha illustrato i risultati del lavoro svolto alla presenza del dirigente dell’istituto, Rosa Francesca D’Onofrio, degli insegnanti tutor, dei genitori e degli allievi. Gli studenti hanno potuto varcare la soglia della fredda grammatica per esplorare i territori fantastici della lingua italiana attraverso la comprensione di testi, di giochi, le esperienze visive, musicali e tattili. L’ideatore di questo interessante e lodevole percorso formativo è il prof Carrese, un laureato in Lingue e Letterature straniere che da sempre si occupa di organizzare incontri e corsi sul tema.


pubblicato su Il quaderno.it il 15 maggio 2010

Castelpagano: mercoledì inizia il corso di fantasia Carrese

Mercoledì 19 maggio presso la scuola di Castelpagano il fantasiologo Massimo Gerardo Carrese inizierà un nuovo corso di fantasia riservato ai bambini della scuola e incentrato sulla didattica della lingua attraverso il gioco.




pubblicato su Corriere del Sannio.it il 11 maggio 2010

A Buonalbergo Massimo Gerardo Carrese presenta L'Astrònobo

Il prossimo 14 maggio alle ore 16,00 il fantasiologo Massimo Gerardo Carrese presenterà presso l’Istituto Comprensivo “S. F. De Dominicis” di Buonalbergo (Bn) L’Astrònobo, appunti per un corso di fantasiologia (Ngurzu Edizioni, 2010) che raccoglie le sue riflessioni sul Corso di Fantasiologia svoltosi presso lo stesso istituto dal 20 gennaio allo scorso 12 maggio nell’ambito dei Pon 2009-2010. Il volume è accompagnato da un supporto interattivo, realizzato dallo stesso Carrese, dal titolo “Alfabeticamente” (Ngurzu Edizioni, 2010) in cui si presenta una selezione dei numerosi lavori realizzati dagli alunni che hanno partecipato al corso. Le opere, non destinate alla vendita ma agli alunni e al corpo docente, rappresentano il punto d’arrivo delle lezioni durate quattro mesi in cui si sono esplorate le competenze linguistiche, ludiche, artistiche e scientifiche della lingua madre attraverso lo studio della fantasia. Il docente Carrese si occupa di fantasia in diversi ambiti come dimostrano i corsi attivi presso la scuola Clinio Ricci di Cervinara (Av), “Lingue in Gioco” presso la cooperativa Altrosud di Sparanise (Ce) e prossimamente “Senza Peli sulla Lingua” alla scuola primaria di Castelpagano (BN).

pubblicato su Il quaderno.it il 11 maggio 2010

A Buonalbergo la presentazione dei lavori del fantasiologo Carrese

L’Istituto Comprensivo ‘De Dominicis’ di Buonalbergo presenterà, venerdì 14 maggio alle 16, nell’aula magna, ‘L’Astrònobo, appunti per un corso di fantasiologia’ e ‘Alfabeticamente’ (Ngurzu Edizioni, 2010) di Massimo Gerardo Carrese. I lavori non sono destinati alla vendita ma alla sola documentazione didattica. A seguire il corso di Fantasiologia ideato da Carrese, studioso di fantasia, scrittore, poeta, onomaturgo e musicista. 


pubblicato su Irpinianews.it il 28 aprile 2010

A Cervinara Festa del Libro e della Lettura

[...] Da quando vive la biblioteca nella nostra scuola, - spiega Patrizia Clemente - anche grazie alla sensibilità del dirigente scolastico, Armando Marro, tante sono le attività proposte: percorsi di biblioteconomia adattati alle diverse fasce di età; visite a biblioteche di rilevanza nel territorio; corsi di formazione di animazione alla lettura per docenti; presenza attiva delle famiglie nella gestione della biblioteca e nella lettura di fiabe e racconti ai bambini; incontri con scrittori di rilevanza nazionale; letture di fiabe dell'attore Peppe Barile e percorsi linguistici realizzati dal fantasiologo M. G. Carrese, per sperimentare itinerari ludici nella lingua italiana. [...]



Nel libro Scuola e documentazione. Le buone pratiche in Campania e nel Mezzogiorno a cura di Gloria Chianese (Loffredo Editore, Napoli 2010) si parla del Corso di Formazione Docenti Nella Lettura mi Libro di Massimo Gerardo Carrese, articolo di Patrizia Clemente.



pubblicato su Dea Notizie.it il 13/4/2010


Il “Topino di Biblioteca” sulla rivista “La vita scolastica”

Cervinara (Av) - Sul numero 14 - 1° aprile 2010 (pagg. 30 e 31) della rivista nazionale “La vita scolastica”, edita da Giunti Scuola, è stato pubblicato l’articolo di Manuela Mancioppi dal titolo “Topino di Biblioteca, un progetto a Cervinara (Av)” in cui si presenta il percorso di animazione alla lettura realizzato dall'insegnante referente Patrizia Clemente della scuola “Clinio Ricci” di Cervinara. Nell’articolo si accenna, indirettamente, al corso di formazione per docenti Nella lettura mi Libro che il fantasiologo Massimo Gerardo Carrese ha tenuto lo scorso 2009 al “Ricci”. Nello stesso articolo, è pubblicata anche la copertina del volume I Pastrocchi della Scuola Primaria di Cervinara, Tipografia Lengua, Cervinara 2009 contenente le filastrocche assurde ideate dai bambini secondo le regole fantasiologiche inventate da Carrese, autore del gioco linguistico “Il Pastrocchio”. Il fantasiologo Carrese, il prossimo 13 aprile, comincerà presso la scuola di Cervinara il Corso di Fantasiologia “Cervi in Aria” rivolto ai bambini della classe III, IV e V. Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito www.fantasiologo.com

pubblicato su Irpinianews.it il 12/4/2010


"Cervi in Aria": al "Ricci" il corso di Fantasiologia di Carrese

Parte domani presso la scuola “Clinio Ricci” il Corso di Fantasiologia “Cervi in Aria” ideato da Massimo Gerardo Carrese, docente e studioso di fantasia. Il corso, che si terrà in orario scolastico rivolto alle classi III, IV e V dell’Istituto, è pensato per migliorare le competenze linguistiche, percettive, manipolative e creative di ogni alunno. Il fantasiologo Carrese, che già in passato ha intrattenuto vari rapporti didattici e formativi con la scuola che ora ospita il suo corso, dedica da anni riflessioni sulla fantasia – con seminari, convegni, conferenze in tutta Italia e lavori documentati nei suoi libri - esplorando in particolare le capacità immaginifiche e ludiche della parola in diversi ambiti: umanistici, scientifici, artistici e ludici. Come si evince dal programma del corso, pubblicato sul sito www.fantasiologo.com “Cervi in Aria” è un titolo paronimico creato per l’occasione da Carrese sull’antico toponimo della città di Cervinara, “Cerbinaria”. La didattica sarà incentrata sulla Fantasiologia che esplora attraverso pratiche e teorie, ragionate o dettate dal caso, il mondo della fantasia. Fantasia intesa non solo come importante momento ludico ma come realtà entro cui l’uomo vive e si definisce, come territorio non solo dell’immaginario ma dove si raccolgono le attività, discipline e interessi che fanno parte dell’essere umano e che pertanto sono indispensabili alla sua crescita individuale e collettiva. E nel contesto didattico della scuola Clinio Ricci, al centro del percorso fantasiologico, c’è il bambino di cui Carrese sottolinea la capacità e l’importanza immaginativa, l’espressione linguistica, il senso ludico e tattile, la riflessione visiva e musicale.

pubblicato su Corriere del Sannio.it il 19/2/2010 

Buonalbergo. Ricca offerta formativa per il "De Dominicis" grazie ai fondi Pon

Anche quest’anno l’Istituto comprensivo statale “De Dominicis” di Buonalbergo ha avuto accesso ai fondi del PON Obiettivo C/Formazione Studenti per l’anno 2009/2010, finanziato dal Fondo Sociale Europeo. L’offerta formativa viene così ulteriormente accresciuta, andando oltre gli insegnamenti istituzionali e puntando a rafforzare le conoscenze già acquisite e a sviluppare quelle trasversali. Le potenzialità degli alunni vengono in questo modo ancor più stimolate, mettendo a loro disposizione corsi che spaziano in materie diverse: percorso formativo “Alfabeticamente” per quanto riguarda l’italiano, “Strategicamente 1 e 2” e “Ipoteticamente” per quanto riguarda l’area matematico-scientifica e “L’inglese Per l’Europa” per la lingua straniera. Particolari anche gli esperimenti scientifici nel laboratorio della scuola, sotto la supervisione di Pompeo De Girolamo, e le lezioni di fantasiologia, per sviluppare le competenze linguistiche, letterarie e ludiche, con Massimo Gerardo Carrese. Destinatari gli alunni della scuola secondaria di primo grado e gli alunni delle classi quarta e quinta della scuola primaria. I docenti sono sia quelli dell’istituto, in veste di tutor, che insegnanti esterni particolarmente selezionati.


pubblicato su Corriere del Sannio.it il 30/1/2010 

Buonalbergo. Incontri di Fantasiologia.

Presso l’istituto comprensivo “S. F. De Dominicis” di Buonalbergo sono iniziate, lo scorso mercoledì 20 gennaio, le lezioni di fantasiologia finalizzate a sviluppare e migliorare le competenze linguistiche, letterarie e ludiche degli alunni nell’ambito della lingua italiana. Il corso, tenuto dal fantasiologo Massimo Gerardo Carrese, si rivolge agli alunni della classe V della scuola primaria e delle classi I e II della scuola secondaria inferiore che partecipano ai p.o.n. 2007/2013. La metodologia didattica offerta da Carrese riguarda la fantasiologia, un campo di studio, ricerca e sperimentazione della fantasia che lui stesso promuove e che alla “De Dominicis” è applicata alla struttura linguistica, letteraria, sensoriale, musicale e ludica della lingua italiana. Un viaggio nella parola che attraverso la fantasia passa in ambiti che spaziano dalla linguistica alla matematica, dalla letteratura all’arte, dalla logica all’assurdo, dai giochi di parole alla musica, dalla pratica quotidiana agli studi settoriali. Un percorso didattico in cui l’alunno è stimolato, curioso, critico, partecipante coinvolto ma soprattutto creatore attivo in un’esperienza che gli permette di riflettere e giocare con la lingua italiana. Massimo Gerardo Carrese sviluppa e divulga da anni in ambito sia scolastico sia culturale in genere i suoi studi sulla fantasia non solo attraverso suoi lavori letterari, conservati nei più noti centri culturali e universitari del mondo, ma anche con incontri promossi a livello nazionale come le “Conversazioni sulla Fantasia” (2008-2009) e il “Viaggio in Italia sulla Fantasia” (2006-2007), entrambi organizzati in collaborazione con Artigongola. Per informazioni sull’autore e sugli incontri è possibile visitare il sito www.fantasiologo.com.



  INDIETRO

©2005-2018. Il sito www.fantasiologo.com è proprietà intellettuale di Massimo Gerardo Carrese. È vietata la riproduzione, parziale o totale, in qualsiasi forma e modo, di tutte le parti contenute in esso (immagini, sfondi, testi, musiche, poesie...) previa comunicazione scritta all'autore fantasiologo@fantasiologo.com Ogni abuso sarà punito a norma di legge.