//|



©2016 "Dentro la creatività" - cartolina fantasiologica di Massimo Gerardo Carrese, Ngurzu Edizioni, Collana "I Racconti".
Ogni cartolina fantasiologica (6 in totale) racchiude un'idea dell'autore su fantasia, immaginazione, creatività



GIUGNO
sabato 8
IL BICICLETTERARIO
premio letterario nazionale (poesia e narrativa) dedicato alla bicicletta e al suo mondo
presentazione del gioco fantasiologico "è seduto su una panchina"
ingresso libero
dalle 15:00
Arena Mallozzi - lungomare
MINTURNO (LT)
martedì 4
GIOCHI CHIMERICI TRA SCRITTURA E SEGNI
laboratorio fantasiologico per M.E.M.O.RI.
Museo Euro Mediterraneo dell'Oggetto Rifiutato
Chiesa di S. Maria De Armenis - Sasso Caveoso
h 18:00
ingresso riservato alle scuole
MATERA
MAGGIO
giovedì 30
LE SEMBIANZE DEL SOGNO
lezione fantasiologica ai detenuti
Casa Circondariale Poggioreale
via nuova Poggioreale 167
NAPOLI
lunedì 27
MATERA CAPITALE DELLA CULTURA 2019
M.E.M.O.RI ovvero Museo Euro Mediterraneo dell'Oggetto Rifiutato
inaugurazione "Sala delle Chimere"
ore 19
ingresso libero
Chiesa di S. Maria De Armenis - Sasso Caveoso
MATERA
giovedì 16
LE SEMBIANZE DEL SOGNO
lezione fantasiologica ai detenuti
Casa Circondariale Poggioreale
via nuova Poggioreale 167
NAPOLI
venerdì 3
MATERA CAPITALE DELLA CULTURA 2019
M.E.M.O.RI ovvero Museo Euro Mediterraneo dell'Oggetto Rifiutato
inaugurazione mostra
Chiesa di S. Maria De Armenis - Sasso Caveoso
ingresso libero
MATERA
giovedì 2
FESTIVAL DELLA FILOSOFIA IN MAGNA GRECIA
laboratorio fantasiologico
Fondazione Alario
Un percorso dedicato alla scoperta scientifica, umanistica, ludica e artistica della fantasia (facoltà del possibile - fantasiare), dell'immaginazione (facoltà dell'azione - immaginare), della creatività (facoltà del modo e del fine - creare). Fantasia, immaginazione, creatività: parole svilite nel linguaggio comune a soli momenti di ricreazione mentale ed evasione dalla realtà, a eventi astratti, a circostanze infantili, a essere sinonimi (anche del verbo fantasticare). C'è, invece, dell'altro. Per quanto insolito possa sembrare - perché descritte nella storia del pensiero e ai giorni nostri perlopiù come attività astratte e lontane da ogni forma di concretezza - la fantasia, l'immaginazione, la creatività si studiano. E da tempo. A esse si sono dedicati filosofi, artisti, musicisti, letterati, psicologi, scienziati: da Platone a Bruno Munari, da Dante a Italo Calvino, da Rosalind Franklin a Umberto Eco. Finalità del laboratorio fantasiologico è restituire ai giovani partecipanti quel potenziale creativo nascosto negli oggetti comuni e nelle parole quotidiane.
riservato agli studenti di scuole secondarie
ASCEA MARINA (SA)
maggio
DALL'ALBERO ALLA ZEBRA
prenota con la tua scuola un laboratorio fantasiologico
Il laboratorio fantasiologico è un’esperienza interdisciplinare e ri-creativa che conduce il bambino a esplorare oltre 30 tipologie di animali e 50 piante caratteristiche in un percorso incentrato sulle due facoltà della mente, fantasia (facoltà del possibile) e immaginazione (facoltà dell’azione). Il laboratorio prevede attività didattiche e ri-creative dedicate alla conoscenza delle piante e degli animali che vivono nel parco. Dal gioco percettivo a quello linguistico, dalla riflessione filosofica al movimento del corpo: il bambino è coinvolto attivamente nel percorso laboratoriale e osservando un animale o una pianta è invitato a spaziare, grazie alle attività ludiche e giocose (perlopiù inedite) proposte dalla Guida Fantasiologica (Massimo Gerardo Carrese), dalla linguistica alla letteratura, dall’arte alla musica, dalla filosofia al design, dalla scienza alla poesia, dal caso alla logica, dall’illustrazione al nonsense, dall’enigmistica alla matematica, dal quotidiano al fantastico.
nel parco faunistico e botanico di
San Bartolomeo Casa in Campagna
CAIAZZO (CE)
per i dettagli
APRILE
domenica 28
"FILOMENA NON ERA BUGIARDA"
presentazione libro (Lavieri editore)
Libreria Che Storia
via Tanucci 83
con l'autore Carlo Sperduti
"Nel lontano 20 giugno 1982, Filomena organizzò una gran festa in occasione del suo decimo compleanno. Voleva dimostrare ai compagni di classe che le sue incredibili storie non erano frottole. Tutti, infatti, credevano che Filomena fosse una bugiarda, ma ciò che accadde in quella meravigliosa giornata fece sorgere qualche dubbio"
CASERTA
giovedì 18
LE SEMBIANZE DEL SOGNO
lezione fantasiologica ai detenuti
Casa Circondariale Poggioreale
via nuova Poggioreale 167
NAPOLI
mercoledì 17
"PER ANDARE DOVE?"
laboratorio fantasiologico per bambini (7-9 anni)
L'incontro sperimenta il gioco linguistico, artistico e matematico in un percorso interdisciplinare originale e coinvolgente, interamente dedicato alla scoperta della fantasia (facoltà del possibile), dell’immaginazione (facoltà dell’azione) e della creatività (facoltà del modo e della finalità) per come viste nel vivere quotidiano e nelle principali discipline che formano il sapere umano. Qui giochiamo a pensare il mondo e giochiamo con noi stessi. Giochiamo con le parole, con i numeri, con i suoni e con le immagini. Giochiamo con i giochi fantasiologici come Zoomimetismi, E-tre, Alfabetici circolari, Quadrati pentavocalici, il 7 ovunque, Poesie ludorimiche e fonosimboliche, Ortinti segni, Rompicapi spaziali….Giochiamo a ricavare, con la forma delle mani, un binocolo da una comune pallina da basket (senza tagliare la pallina!). A che cosa serve giocare? A stupirci di noi stessi e degli altri. A vedere, imparare, scoprire, dubitare, condividere meraviglie, soprattutto quelle che provengono da parole e da oggetti quotidiani. 
Officine Libreria Amico Fritz
via C. Pascal
ingresso su prenotazione
ROMA
domenica 14 (mattina e pomeriggio)
LEZIONE FANTASIOLOGICA
Consiglio Europeo Sviluppo Umano
via Francesco De Mura 2
ingresso riservato
NAPOLI
mercoledì 10, giovedì 11, venerdì 12, sabato 13
FESTIVAL DELLA FILOSOFIA IN MAGNA GRECIA
laboratori fantasiologi
Un percorso dedicato alla scoperta scientifica, umanistica, ludica e artistica della fantasia (facoltà del possibile - fantasiare), dell'immaginazione (facoltà dell'azione - immaginare), della creatività (facoltà del modo e del fine - creare). Fantasia, immaginazione, creatività: parole svilite nel linguaggio comune a soli momenti di ricreazione mentale ed evasione dalla realtà, a eventi astratti, a circostanze infantili, a essere sinonimi (anche del verbo fantasticare). C'è, invece, dell'altro. Per quanto insolito possa sembrare - perché descritte nella storia del pensiero e ai giorni nostri perlopiù come attività astratte e lontane da ogni forma di concretezza - la fantasia, l'immaginazione, la creatività si studiano. E da tempo. A esse si sono dedicati filosofi, artisti, musicisti, letterati, psicologi, scienziati: da Platone a Bruno Munari, da Dante a Italo Calvino, da Rosalind Franklin a Umberto Eco. Finalità del laboratorio fantasiologico, svolto in collaborazione con la LIBRERIA CHE STORIA di Caserta, è restituire ai giovani partecipanti quel potenziale creativo nascosto negli oggetti comuni e nelle parole quotidiane.
riservato agli studenti di scuole secondarie
VALLO DELLA LUCANIA - VELIA - PAESTUM
Da lunedì 8 aprile a martedì 21 maggio
CORSO DI FANTASIOLOGIA
"IL PROCESSO CREATIVO"
Liceo Statale "G. Guacci"
riservato agli studenti dell'istituto
BENEVENTO
sabato 6 e domenica 7
"PER ANDARE DOVE?"
Giardini del Volturno
laboratori fantasiologi per adulti e per bambini
L'incontro sperimenta il gioco linguistico, artistico e matematico in un percorso interdisciplinare originale e coinvolgente, interamente dedicato alla scoperta della fantasia (facoltà del possibile), dell’immaginazione (facoltà dell’azione) e della creatività (facoltà del modo e della finalità) per come viste nel vivere quotidiano e nelle principali discipline che formano il sapere umano. Qui giochiamo a pensare il mondo e giochiamo con noi stessi. Giochiamo con le parole, con i numeri, con i suoni e con le immagini. Giochiamo con i giochi fantasiologici come Zoomimetismi, E-tre, Alfabetici circolari, Quadrati pentavocalici, il 7 ovunque, Poesie ludorimiche e fonosimboliche, Ortinti segni, Rompicapi spaziali….Giochiamo a ricavare, con la forma delle mani, un binocolo da una comune pallina da basket (senza tagliare la pallina!). A che cosa serve giocare? A stupirci di noi stessi e degli altri. A vedere, imparare, scoprire, dubitare, condividere meraviglie, soprattutto quelle che provengono da parole e da oggetti quotidiani.
San Bartolomeo Casa in Campagna
PROGRAMMA
CAIAZZO (CE)
mercoledì 3, giovedì 4, venerdì 5
FESTIVAL DELLA FILOSOFIA IN MAGNA GRECIA
laboratori fantasiologi
Un percorso dedicato alla scoperta scientifica, umanistica, ludica e artistica della fantasia (facoltà del possibile - fantasiare), dell'immaginazione (facoltà dell'azione - immaginare), della creatività (facoltà del modo e del fine - creare). Fantasia, immaginazione, creatività: parole svilite nel linguaggio comune a soli momenti di ricreazione mentale ed evasione dalla realtà, a eventi astratti, a circostanze infantili, a essere sinonimi (anche del verbo fantasticare). C'è, invece, dell'altro. Per quanto insolito possa sembrare - perché descritte nella storia del pensiero e ai giorni nostri perlopiù come attività astratte e lontane da ogni forma di concretezza - la fantasia, l'immaginazione, la creatività si studiano. E da tempo. A esse si sono dedicati filosofi, artisti, musicisti, letterati, psicologi, scienziati: da Platone a Bruno Munari, da Dante a Italo Calvino, da Rosalind Franklin a Umberto Eco. Finalità del laboratorio fantasiologico, svolto in collaborazione con l'artista Carla Merone, è restituire ai giovani partecipanti quel potenziale creativo nascosto negli oggetti comuni e nelle parole quotidiane.
riservato agli studenti di scuole secondarie di primo grado
METAPONTO, MIGLIONICO, MATERA
Da lunedì 10 dicembre 2018 a lunedì 15 aprile 2019
CORSO DI FANTASIOLOGIA
I. C. "Galileo Galilei"
riservato agli studenti dell'istituto (scuole secondarie di primo grado)
ARIENZO (CE)
MARZO
domenica 31 marzo
"PER ANDARE DOVE?"
laboratorio fantasiologico
ore 11 per bambini (7-9 anni) e ore 15 per insegnanti
L'incontro sperimenta il gioco linguistico, artistico e matematico in un percorso interdisciplinare originale e coinvolgente, interamente dedicato alla scoperta della fantasia (facoltà del possibile), dell’immaginazione (facoltà dell’azione) e della creatività (facoltà del modo e della finalità) per come viste nel vivere quotidiano e nelle principali discipline che formano il sapere umano. Qui giochiamo a pensare il mondo e giochiamo con noi stessi. Giochiamo con le parole, con i numeri, con i suoni e con le immagini. Giochiamo con i giochi fantasiologici come Zoomimetismi, E-tre, Alfabetici circolari, Quadrati pentavocalici, il 7 ovunque, Poesie ludorimiche e fonosimboliche, Ortinti segni, Rompicapi spaziali….Giochiamo a ricavare, con la forma delle mani, un binocolo da una comune pallina da basket (senza tagliare la pallina!). A che cosa serve giocare? A stupirci di noi stessi e degli altri. A vedere, imparare, scoprire, dubitare, condividere meraviglie, soprattutto quelle che provengono da parole e da oggetti quotidiani.
Libereria
via Marina Forio d'Ischia
ingresso su prenotazione
ISCHIA (NA)
sabato 9 (pomeriggio) e domenica 10 (mattina)
SECONDO CICLO DI LABORATORI FANTASIOLOGICI
"PER ANDARE DOVE?"
L'incontro sperimenta il gioco linguistico, artistico e matematico in un percorso interdisciplinare originale e coinvolgente, interamente dedicato alla scoperta della fantasia (facoltà del possibile), dell’immaginazione (facoltà dell’azione) e della creatività (facoltà del modo e della finalità) per come viste nel vivere quotidiano e nelle principali discipline che formano il sapere umano. Qui giochiamo a pensare il mondo e giochiamo con noi stessi. Giochiamo con le parole, con i numeri, con i suoni e con le immagini. Giochiamo con i giochi fantasiologici come Zoomimetismi, E-tre, Alfabetici circolari, Quadrati pentavocalici, il 7 ovunque, Poesie ludorimiche e fonosimboliche, Ortinti segni, Rompicapi spaziali….Giochiamo a ricavare, con la forma delle mani, un binocolo da una comune pallina da basket (senza tagliare la pallina!). A che cosa serve giocare? A stupirci di noi stessi e degli altri. A vedere, imparare, scoprire, dubitare, condividere meraviglie, soprattutto quelle che provengono da parole e da oggetti quotidiani.
per bambini
Libreria Che Storia
via Tanucci 83
ingresso riservato
CASERTA
venerdì 8
FANTASIOLOGICI CONFRONTI
mattina e pomeriggio
M.O.O.N. Museo Officina Oggetti Narranti
con La luna al Guinzaglio / Salone dei Rifiutati
ingresso riservato
POTENZA
domenica 3 (mattina e pomeriggio)
LEZIONE FANTASIOLOGICA
Consiglio Europeo Sviluppo Umano
via Francesco De Mura 2
ingresso riservato
NAPOLI
FEBBRAIO
/
GIUGNO
dal 15 febbraio al 25 giugno
CORSO DI FANTASIOLOGIA
I. C. "Padre Isaia Columbro"
riservato agli studenti dell'istituto (classi III, scuola di primo grado)
FOGLIANISE e TOCCO CAUDIO (BN)
FEBBRAIO
domenica 24 ore 17:30
presentazione del libro "Lettere all'amata" di Gianluca Caporaso
presente l'autore
conduce l'incontro: Michela Savoia
ospiti: Resli Tale (illustratrice), Massimo Gerardo Carrese (fantasiologo)
Libreria Che Storia
via Tanucci 83
ingresso libero
CASERTA
GENNAIO
sabato 26 dalle 14:30 alle 18:30 e domenica 27 dalle 9:30 alle 13:30
FANTASIOLOGIA: PER UNO STUDIO DELLA FANTASIA, DELL'IMMAGINAZIONE E DELLA CREATIVITÀ
corso di formazione (intensivo)
Consiglio Europeo Sviluppo Umano
via Francesco De Mura 2
prenotazioni chiuse
NAPOLI
sabato 5 ore 17:00
LABORATORIO FANTASIOLOGICO DEDICATO AGLI ATTREZZI DA CUCINA
riflessioni, curiosità, bizzarrie, giochi classici e giochi ideati dal fantasiologo Massimo Gerardo Carrese  

all'interno dell'evento
"LABORATORIO DI CUCINA PER BAMBINI"
con la chef Rosanna Marziale
ingresso gratuito, necessaria la prenotazione
Enoteca provinciale, via Cesare Battisti
CASERTA






---

Indietro

©2005-2019. Il sito www.fantasiologo.com è proprietà intellettuale di Massimo Gerardo Carrese. È vietata la riproduzione, parziale o totale, in qualsiasi forma e modo, di tutte le parti contenute in esso (immagini, sfondi, testi, musiche, poesie...) previa comunicazione scritta all'autore fantasiologo@fantasiologo.com Ogni abuso sarà punito a norma di legge.